Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Informazioni e organizzazione

Chi siamo

La Quadrifoglio, accreditata dalla Regione Abruzzo con Delibera di Giunta Regionale n. 650 del 09 agosto 2003, è una Struttura Residenziale Riabilitativa Psichiatrica (SRR) che eroga servizi socio-sanitari integrati a prevalente valenza sanitaria. Essa risponde alle esigenze emergenti sul territorio per gli interventi che richiedono trattamenti riabilitativi continui rivolti a giovani-adulti con disagio psichico. La nostra SRR offre un luogo di cura dove il paziente ha la possibilità di impegnarsi in un percorso riabilitativo individualizzato partendo da un’azione di osservazione e di contenimento dei sintomi disfunzionali dovuti alla sua patologia per arrivare alla massima autonomia di vita quotidiana, all'autonomia relazionale e sociale, all’autonomia lavorativa, all'autonomia di scelta.

Le attività previste dalla nostra SRR mirano a coniugare le esigenze di assistenza sanitaria con la necessità di eliminare le restrizioni alla partecipazione insorte nella storia di vita dell’utente preso in carico.

I destinatari del nostro servizio, come stabilito dai criteri di accreditamento, sono persone con disagio psichico:

  • pazienti con compromissioni del funzionamento personale e sociale con bassi livelli stabilizzati di autonomia, non totalmente in grado di provvedere a se stessi e temporaneamente impossibilitati a rientrare in famiglia, che necessitano di programmi riabilitativi di mantenimento ad alta intensità;
  • pazienti di “autorità giudiziaria” inviati dall’A.G. per l’attuazione di misure cautelari e/o provvedimenti definitivi;
  • pazienti che richiedono trattamento riabilitativo di media intensità sulle 24 ore con programmi riabilitativi di
    recupero prolungati.

Per venire incontro a questi bisogni, attraverso le proprie risorse integrate con i servizi del territorio, la SRR Quadrifoglio, prevede:

  • un’assistenza socio-sanitaria continua;
  • un servizio di consulenza medica e psichiatrica interna;
  • trattamenti mirati al mantenimento e miglioramento dello stato di salute e del grado di autonomia della persona;
  • attività programmate di sostegno psicologico individuale e di gruppo;
  • supporto alla pianificazione degli obiettivi di vita futura;
  • programmi di riabilitazione volti al recupero delle abilità perse attraverso il fare strutturato;
  • programmi finalizzati al recupero delle norme igieniche, della pulizia degli ambienti, delle attività di vita quotidiana;
  • attività di socializzazione attraverso l’organizzazione di momenti ludico-ricreativi di gruppo anche all’esterno della SRR.